Crea sito

Premio Soranzo 2019

Per onorare la memoria di Angelo SORANZO, i figli hanno dato l’incarico all’Associazione Esperantista Triestina di organizzare un concorso per la partecipazione di un giovane all’86° Congresso italiano di Esperanto, che si terrà a Trieste dal 24 agosto al 31 agosto 2019.
Il premio del concorso andrà a coprire le spese per la partecipazione a questo congresso, come meglio indicato nel Regolamento seguente.

REGOLAMENTO

Possono partecipare al concorso giovani entro i 25 anni di età, cittadini italiani, che:

  1. non abbiano ricevuto alcun premio similare a qualsiasi titolo disposto da altre organizzazioni esperantiste italiane negli anni precedenti;
  2. siano iscritti alla Federazione Esperantista Italiana e/o alla Gioventù Esperantista Italiana;
  3. non siano membri della Associazione Esperantista Triestina;
  4. abbiano frequentato un corso di 1° grado di lingua internazionale esperanto ed acquisito il relativo diploma di 1° grado entro maggio 2019;
  5. si impegnino a partecipare al corso di esperanto durante il Congresso;

il tutto corredato da una propria presentazione, in lingua internazionale esperanto, con un cenno a come è avvenuto l’incontro con questa lingua.

COPERTURA SPESE

Il premio coprirà le seguenti spese:

  • adesione al Congresso;
  • viaggio di andata e ritorno con il mezzo più economico;
  • pernottamento a Trieste dal 24 al 31 agosto 2019; con pranzo “leggero” nella sede del congresso dal 25 al 30;
  • partecipazione alla gita di mercoledì 28 agosto a Gorizia.

Le spese sopraelencate verranno direttamente sostenute dalla Associazione Esperantista Triestina grazie al premio messo a disposizione dalla Famiglia Soranzo.

SCADENZA

La domanda di partecipazione dovrà essere spedita entro il 31 maggio all’Associazione Esperantista Triestina, all’indirizzo [email protected] o per posta ordinaria (Via del Coroneo 15 – 34133 Trieste), assieme alla copia del diploma rilasciato a conclusione positiva del corso di 1° grado dall’ente promotore dello stesso.

ASSEGNAZIONE PREMIO

Una Commissione di tre persone, nominata dall’Associazione Esperantista Triestina, procederà a scegliere a insindacabile giudizio, l’assegnatario del premio. La scelta avverrà sulla base della documentazione pervenuta.

 

Per informazioni: [email protected]


Vuoi dare un’occhiata ai premi degli anni precedenti?


Il Premio Soranzo premia l’arte figurativa di quadri bilingui.

PREMIO “ANGELO SORANZO” – 2016

 


Premio “LILIANA CERNECCA SORANZO” – 2015

Sono pervenute n. 12 opere per il concorso internazionale Premio Liliana Cernecca  Soranzo 2015, realizzate con tecniche diverse, da autori del Friuli Venezia Giulia, Toscana, della Slovenia e Serbia.

La giuria, dopo aver valutato attentamente le opere in concorso, ha deliberato all’unanimità di conferire i premi come segue:

1° premio: non assegnato

2° premio: a pari merito diviso tra Kovács Pécskai Emese – Serbia (per la delicatezza dell’immagine incentrata sulla necessaria protezione dell’ambiente) e Bossi Aredo – Trieste (per il contenuto che richiama tempi passati collegati al presente sull’attuale tema del cibo).

3° premio: a pari merito diviso tra Predonzan Giordano – Trieste (per la serenità che traspare collegata ad un sentimento di accoglienza) e Laszlo Blanka – Serbia (per il richiamo all’universalità della musica, linguaggio dell’anima).

“MENZIONE SPECIALE” l’opera di Laszlo David – Serbia, di anni 13  ( per il sottofondo filosofico suggerito dall’immagine proposta).


PREMIO “ANGELO SORANZO” – 2014

Sono pervenute 20 opere per questo concorso, realizzate con tecniche diverse, da autori del Friuli Venezia Giulia, Toscana, Veneto, Slovenia, Croazia e Austria.

La Giuria, che valuterà a suo insindacabile giudizio i lavori in concorso, è composta dai signori:

– Renata DAMIANI, pittrice e scultrice

– Antonio SOFIANOPULO, assessore alla cultura della Comunità Greco-orientale di Trieste

– Ottavio GRUBER, pittore, incisore e poeta.

La Giuria ha valutato attentamente le opere in concorso. All’unanimità ha deciso di conferire i premi come segue:

1° premio: Giordano Predonzan, Trieste

2° premio: Zeljko Hudek, Austria

3° premio: Rosanna Palombit, Muggia

Premio speciale per il testo più significativo: Alunni della Terza Classe della Scuola Elementare Simon Jenko di Kranj, Slovenia.

PREMIO SPECIALE PER IL TESTO PIU’ SIGNIFICATIVO

assegnato agli Alunni della Terza Classe della Scuola elementare Simon Jenko di Kranj – Slovenia. Qui il testo (ITALIANO/SLOVENO/ESPERANTO)